ARRESTO DEL GIORNALISTA EX-PARLAMENTARE europeo IN ESTONIA

Arresto di Giulietto Chiesa ….ovvero l’inizio della fine di uno tra i più basilari diritti umani in europa, quello cioè della libera espressione di pensiero.

L’evento gravissimo vero è proprio ,secondo me, non è tanto l’arresto in se di Giuliatto Chiesa (vedi giù i dettagli), ma il risvolto della la risonanza mediatica, o meglio la mancanza di risonanza nei TGspazzatura e giornalicartastraccia italioti, tutti compresi nessuno escluso.

Mentre tutta l’informazione si impegnava in questi giorni, a denunciare l’arresto di giornalisti in Turchia (in quanto in questo periodo, per gli usa, sta facendo “la cattiva” a causa di accordi commerciali in atto con la Russia) non ha detto niente dell’arresto di Chiesa, e se lo hanno fatto lo hanno fatto in modo che non risultasse grave, in trafiletti in 6° pagina di 6cm come nel caso del SecoloXIX,perchè evidentemente l’estonia è “buona” perchè è europea(perciò americana).

Questo è un evento davvero significativo che autodenuncia l’asservimento di tutti i media al potere americano (anche tramite la nato). La VOCE UNICA  dell’informazione europea che esce da tutti gli organi d’informazione in materia di politica estera è inquietante e sintomatico rispetto anche a tutti gli altri diritti che i cittadini europei sono convinti di avere e che se ce l’hanno è solo per gentile concessione di un gruppo di oligarchi non eletti ( la “commissione europea),finchè gli aggrada.

L’informazione a “1 peso e due misure” è chiarissima ed evidente ,verificabile ogni giorno, a chiunque si informi utilizzando più fonti e non si accontenti del “piatto pronto” fornito da usa-natonews (parlo dei TG e giornali tutti) .

Oggi , ma forse è troppo tardi, è più importante che mai avere le idee chiare di ciò che sta succedendo in europa e nel mondo. L’attacco militare usa(seppur indiretto) tramite l’ukraina (ultimo in ordine di tempo) e anche economico tramite l’attacco sferrato dagli usa alla Russia (parlo del ribasso del petrolio provocato dai comandi impartiti dagli usa ai sauditi ) ormai sta mettendo la Russia e non solo con le spalle al muro .

Comunque sono passati ormai 3 giorni dall’arresto di Giulietto Chiesa ,giornalista (uno dei rari giornalisti in europa non sottomessi alle disposizioni nato e usa) ed ex-parlamentare europeo , in estonia ,paese membro dell’unione europea .

L’episodio è avvenuto prima che Chiesa partecipasse ad un incontro nella capitale estone dove era stato invitato a parlare sul tema “la Russia è nemica dell’europa?”.

Le ragioni scritte ufficiali per cui il giornalista itoliota è finito in carcere, in una cella per ladri e assassini, non sono state fornite. La ragione reale è che non partecipasse a quell’incontro

Advertisements
This entry was posted in MONDO and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s