LA GUERRA CHE NESSUN MEDIA OSA MENSIONARE

Continua ,coperto dall’omertà dei media (tutti) , il silenzioso genocidio che lo stato terrorista israeliano commette ogni santo (si fa x dire) giorno in Cisgiordania e Gaza.

Il 2014 è stato l’hanno in cui ci sono stati più morti (nel silenzio assordante dei media) dalla guerra dei sei giorni. Un rapporto onu ,per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA) , ha denunciato che sono stati ammazzati 2200 Palestinesi ,di cui 1492 civili, di cui 513 bambini , causate dalle continue incursioni dei loro cacciabombardieri e missili teleguidati, (mentre saviano piange e  accusa per la lapidazione di una donna in Afghnistan)

I morti dalla parte israeliana sono invece 71 di cui 66 militari. Ciò dimostra che sono stati causati da conflitti diretti anzicchè dai razzi Qassam (visto che non sono tele guidati e hanno una potenza esplosiva irrilevante) .

israele non ha mai cessato la demolizione di case Palestinesi in terristorio ufficialente riconosciuto appartenere al popolo Palestinese concesso a loro da israele stesso , e la costruzione al loro posto di nuove case concesse ai sionisti.

Questa invasione mai cessata ha prodotto nel corso degli anni numerose risoluzioni da parte dell onu in cui viene “condannata”  (fanno così, nei paesi arabi producono guerra e in quelli occidentali emettono “condanne”) …non si sa bene a cosa però.

Advertisements
This entry was posted in MONDO and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s