LICENZIAMENTI IN RAI, L’OMBRA DEL REGIME SI ESPANDE PERICOLOSAMENTE

I licenziamenti comandati da renzi in rai hanno una ragione ben precisa : renzi vuole vincere il referendum che cambierà la Costituzione che determinerà la svendita totale dei beni patrimoniali (demanio, spiagge, oasi protette, beni storici, servizi comunali come raccolta rifiuti ,acqua, luci locali,  strade, poi ancora i servizi regionali e tanto altro ancora) alle multinazionali estere (se passa il TTIP saranno le corporation americane a comprare tutto) .

Dal 15 giugno al 15 luglio AGCOM fa un bilancio nelle reti nazionali riguardo al tempo dedicato dalle reti al referendum, bilancio dedicato ai NO e ai SI (al cambio della Costituzione) .

  • TG1 Mario orfeo ha un 36,9% dedicato al “No” mentre il 60,9% al “Si“. Il direttore di questo telegiornale  è confermatissimo
  • TG2 Masi  ha 49,9% dedicato al  “No“, 49,7% sul “Si“.  risultato : licenziato
  • TG3 Berlinguer ha il “No” al 39,8% e ha il “Si” al 39,9% è stata licenziata

Questo referendum cambierà il futuro dell’ Italia in modo definitivo, non solo per ciò che cambierà direttamente ( Titolo 5, Senato ecc ) ma soprattutto perchè permetterà il cambiamento di altre norme Costituzionali con grande facilità e fuori da ogni controllo da parte del popolo.

Nel 2005 le grandi agenzie di Rating ( merryl linch e altre) scrissero sull’italia che se non avessimo eliminato il Demanio, i referendum abrogativi, e reso più facili i cambiamenti della Costituzione , i capitali esteri (leggi usa) non sarebbero approdati .

Oggi l’europa ci impone l’annientamento di questa Costituzione, tutte le manovre economiche che metteranno in ginocchio l’italia (per es. aumento dell’IVA al 25%)  saranno adottatate solo dopo il referendum, indipendentemente dal risultato.

Il futuro è segnato da un profondo cambiamento, sarà una “trasformazione” se usciremo da questa europa con tanto lavoro da fare ma che ci permetterà di rimanere proprietari delle sovranità economiche, territoriali,finanziarie, legislative, ecc…. , ma se rimanessimo in questa europa il cambiamento si presenterà come una Crisi profonda e definitiva che porterà i vostri figli a vivere da schiavi  in uno stato completamente asservito alle multinazionali (vedi come vengono trattati i dipendenti dei centri commerciali tipo l’ Auchan )

 

 

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s