CESSATE IL FUOCO SU ALEPPO?

Scusate se ritorno sull’argomento ma vi assicuro che ne vale la pena.

Se per un attimo o anche per assurdo considerate l’ipotesi di quanto e’ stato detto finora, cioe’ che i media occidentali in fatto di politica estera hanno un solo punto di vista,dettato dalla nato (quindi dagli usa) e percio’ se investite un po’ del vostro tempo a confrontare le notizie provenienti dalla Siria dai media mainstream con quelli detti alternativi , vi assicuro che da soli vi renderete conto di quale sia la verita’ e soprattutto a che livello di controllo mediatico ci troviamo oggi!

Ecco alcuni siti su cui vi consiglio di fare i vostri approfondimenti (ripeto ,considerate solo le questioni di politica internazionale) :

www.maurizioblondet.it    giornalista indipendente da consultare solo sulle questioni di geopolitica internazionale (non su questioni interne all’italia) .Le sue notizie sono accompagnate dai relativi riferimenti originali. ( politicamente tendente a destra)
www.pandoratv.it  qui’ vedrete videogiornali redatti con la consulenza del giornalista ex-europarlamentare Giulietto Chiesa (politicamente tendente a sinistra)
www.sakeritalia.it/    In questo Blog leggerete notizie provenienti dalle prime linee di ogni conflitto del pianeta. Il suo conduttore,The Saker, e’ un personaggio in contatto con servizi segreti di diversi paesi. Se conoscete l’inglese vi straconsiglio il blog originale http://thesaker.is/
www.paolobarnard.info         E’ uno degli ultimi giornalisti investigativi che abbiamo in italia, ha pubblicato su Report servizi in materia di politica internazionale inseguito ai quali l’hanno bannato (censurato) per diversi anni. Non giudicatelo dal linguaggio pesante e concentratevi sul contenuto.   
www.fulviogrimaldi.blogspot.com/  Altro giornalista investigativo in via di estinzione. Si e’ fatto sul campo (non negli alberghi) delle principali guerre dei nostri tempi. Da ascoltare i suoi interventi e vedere i suoi documentari.

Ritornando al “cessate il fuoco” degli occidentali…

IL 4 novembre 2016 è stato dichiarato il cessate il fuoco dai 2 schieramenti in campo proposto dalla Russia .  Per 2 settimane è stato rispettato sino a quando i terroristi Jiadisti definiti dall’occidente “ribelli” o “moderati” l’hanno interrotta con un rappresagglia senza esclusione di colpi :bombe al cloro, 20 camion-kamikaze ecc… in effetti hanno sfruttato la pausa per far arrivare i rifornimenti Dopo di che hanno bombardato ospedali Russi ad Aleppo anche con bombe al cloro, rompendo cosi’ il cessate il fuoco.
2 mesi fa J. Kerry (segretario di stato usa) e Lavrov (equivalente Russo) stabiliscono un cessate il fuoco per permettere agli usa una separazione fisica tra mercenari dell’ ISIS e mercenari di altri gruppi che l’occidente definisce “moderati” o ribelli. Durante questa “pausa” gli americani compiono dei raid aerei assassinando 70 soldati dell’esercito regolare Siriano (dopo di che  hanno chiesto ufficialmente scusa!) . L’onu non ha fiatato.
C’è una lista di episodi del genere infinita.
Vi assicuro che se cominciate a leggere le notizie guardo alla Siria direttamente ,  vi si aprirà davanti un altro mondo e di colpo vi si schiariranno tutte le vostre confusioni in merito alla guerra Siriana.

Advertisements
This entry was posted in EUTALIA, MONDO and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s