BOICOTTIAMO GOOGLE, FACEBOOK E YOUTUBE. ALTRIMENTI SARA’ LA FINE DELLA LIBERA INFORMAZIONE

Dopo la sconfitta elettorale  della criminale di guerra hilary clinton (6 guerre sul suo curriculum realizzate in paesi sovrani ,causando centinaia di migliaia di morti tra i civili) è partita a livello globale la caccia alle streghe delle cosiddette “fake news”.

Per chi non sapesse quali siano le news per cui la clinton abbia perso le elezioni suggerisco di cambiare sorgenti informative.

Fatto è che anche in commissione europa è passata un risoluzione che stabilisce che le agenzie e testate informative Russe “sono come l’ISIS” !

Stabilisce inoltre una pioggia di denaro per le testate giornalistiche che si “allineano” a quanto gli viene detto dalla nato (Oriente StratCom Task Force) .

La lotta contro le fake news è stata sposata anche dai social network come facebook ,google ecc. Riguardo google la prima iniziativa ha colpito il portafoglio degli utenti che producono informazione libera escludendoli dagli Adsense ,un servizio che permetteva ai giornalisti e blogger di racimolare denaro sulla base di statistiche e di visite. Facebook ha pensato bene invece di cominciare a cancellare gli iscitti “sgraditi”.

Ci sono diverse alternative a google : duckduckgo.com  oppure www.ixquick.com/, che rispettano la privacy non registrando le ricerche .

Un alternativa a youtube è vimeo.com

 

Advertisements
This entry was posted in EUTALIA, MONDO and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s